LA PROTOTIPAZIONE RAPIDA NELLA MODA

La prototipazione rapida nella moda è una tecnica digitale all’avanguardia che permette di agevolare il processo produttivo dei capi di abbigliamento.

Fino a poco tempo fa è sempre stato molto arduo prevedere con precisione le proprietà dei tessuti e vederne gli effetti quando indossati, ma ora grazie alla prototipazione rapida nella moda tutto questo è possibile.

Attualmente, la maggior parte dei produttori tessili verificano i tessuti per osservarne le proprietà fisiche, come la frizione del tessuto contro il corpo, l’elasticità, l’ombreggiatura, la trasparenza e così via.

Grazie alla prototipazione rapida nella moda di PM SUPERSTUDIO è possibile importare le rifiniture nell’applicazione, contribuendo a rendere iper-realistico il capo simulato.

Queste informazioni permettono un drappeggio molto più realistico nel corso della prototipazione rapida nella moda per visionare in anteprima il capo finito. Le differenze esistenti tra i vari tessuti diventano immediatamente visibili e i gli stilisti possono persino provare nuovi materiali ancora in fase di sviluppo.

La prototipazione rapida nella moda facilita e velocizza in tempi record il processo decisionale, anche nelle fasi precedenti alla produzione di un capo campione, di una stampa campione o di una tessitura a mano.

Le applicazioni 3D più avanzate di cui dispone PM SUPERSTUDIO per la prototipazione rapida nella moda permettono di combinare vari modelli con le proprietà iper-realistiche dei tessuti, simulando il modo in cui cade o drappeggia un vestito e le linee di cucitura.

Le apparecchiature per la scansione 3D del corpo umano calcolano milioni di punti partendo dal modello usato per la vestibilità e creano un avatar avente lo stesso corpo, utilizzabile per prevedere con precisione la fluidità o l’aderenza di un capo.

Il cliente, grazie alla prototipazione rapida nella moda può apportare al prototipo virtuale tutte le modifiche che desidera alle componenti del modello nell’applicazione 2D per la creazione dei modelli e visualizzarli di nuovo in 3D per simulare nuovamente il capo e controllarne la vestibilità.

Sono modifiche approssimative facilmente trasferibili ai modelli in carta per una messa a punto più precisa. In passato, il lavoro effettuato sui modelli cartacei richiedevano tutta una serie di regolazioni manuali tediose.

Il controllo della vestibilità era un’operazione molto dispendiosa in termini di tempo, che poteva richiedere ore o anche giorni.

I programmi 3D di oggi includono funzioni automatiche appositamente progettare per ridurre le operazioni ripetitive e consentire ai designer tecnici debitamente addestrati di apportare le modifiche necessarie ai modelli nel giro di pochi minuti.

Il controllo della vestibilità virtuale è un modo efficace per migliorare la qualità della vestibilità dei capi di abbigliamento.

Molte aziende di moda controllano virtualmente l’intera gamma di taglie, in quanto, raramente dispongono del tempo e delle risorse necessarie per controllare fisicamente tutte le diverse taglie dei capi durante il processo di sviluppo del prodotto.

Con PM SUPERSTUDIO i tuoi prototipi prendono forma in pochi click! Grazie alla prototipazione rapida nella moda è possibile attuare qualsiasi tipo di modifica in tempo reale: dalle fantasie del tessuto, ai colori, alle stoffe, qualsiasi dettaglio può essere modificato per soddisfare al massimo le esigenze del cliente.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here